Orta Nova, il sindaco Tarantino partecipa alla Festa delle Forze Armate: “Non dimentichiamo la nostra storia”

dino tarantino.3Come migliaia di comuni italiani, anche Orta Nova ha celebrato nella giornata odierna la Festa dell’Unità Nazionale e la Giornata delle Forze Armate.

Il ricco programma di appuntamenti ha visto l’Amministrazione Comunale prima incontrare le scolaresche, le associazioni e le autorità militari in Piazza Frasca, poi deporre una corona di fiori presso il Monumento dei Caduti in Guerra e un’altra davanti alla targa commemorativa dei soldati ortesi periti durante i conflitti di guerra situata in municipio, infine partecipare alla Santa Messa presso la Chiesa M.SS. Addolorata.

Nel suo lungo discorso, il sindaco Gerardo Tarantino ha rivolto un pensiero ai caduti: “Grazie a loro, noi oggi, siamo un popolo, una Nazione Unita. Siamo Italiani e noi Italiani dobbiamo amare, rispettare e restare sempre fedeli al nostro Tricolore, a quel Drappo, rosso, bianco e verde, che è l’emblema della nostra coscienza nazionale e civile”.

Poi si è rivolto alle giovani generazioni, affinché “siano educati alla conoscenza del passato, perchè è giusto che conoscano le speranze, che i nostri avi riposero nella crudeltà di una guerra; è giusto che conoscano le pene che hanno subìto, per garantirci, oggi, una vita dignitosa; è giusto che sappiano che prima di noi, tanti uomini valorosi e patriottici, hanno creduto fortemente in un’Italia Unita, Libera e Solidale”.

“Oggi, ci troviamo spesso di fronte a nuove battaglie. Ci troviamo spesso a combattere guerre e conflitti differenti, perchè non armati. Si tratta, comunque, di conflitti ugualmente amari, penosi e dolorosi. Sono battaglie che lasciano una scia di rabbia, di tristezza, di angoscia. Mi riferisco agli scontri sociali, sia tra le relazioni personali, che Istituzionali. E’ ora di cambiare senso di marcia. Non serve demolire e demonizzare sempre tutti. Dobbiamo cercare di dominare i nostri sentimenti di superiorità, gli egoismi, le ambizioni personali, le rivalità” sono stati alcuni dei passaggi più significativi dell’intervento del primo cittadino da Piazza Nenni.

La ricorrenza si concluderà questa sera con una rassegna musicale a cura della corale ortese “Zoltan Kodaly“: appuntamento alle ore 20.oo presso la Chiesa del Purgatorio.

About the Author

Redazione
Periodico d'informazione e cultura del basso tavoliere #5realisiti #Carapelle #OrtaNova #Ordona #Stornara #Stornarella

Commenta questa notizia on "Orta Nova, il sindaco Tarantino partecipa alla Festa delle Forze Armate: “Non dimentichiamo la nostra storia”"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: