A merenda con Dante

La classe IIª E della Scuola Secondaria di Primo Grado Sandro Pertini di Orta Nova, lo scorso 24 maggio ha presentato il progetto “A merenda con Dante”. Gli alunni hanno recitato i canti di Dante e messo in campo la loro passione per la musica, il teatro e la letteratura.

Una giornata all’insegna delle produzioni letterarie dantesche e dei dolci suoni del pianoforte e dei flauti. Il progetto è nato proprio dalle idee dei ragazzi e ragazze della classe IIª E: “Abbiamo unito le nostre idee, ci siamo confrontati e abbiamo deciso che la musica poteva essere un elemento per imparare Dante e recitarlo. Inizialmente, volevamo utilizzare anche la chitarra, oltre al piano forte e i flauti, però nessuno di noi suonava la chitarra”.

Dal conosciutissimo canto “La selva oscura” dove Dante narra lo smarrimento nel peccato, a “La porta dell’Inferno” dove Dante racconta il viaggio all’inferno, poi da Caronte ai lussuriosi Paolo e Francesca . Infine, “La preghiera alla Vergine” per rappresentare il Paradiso e il passaggio dal peccato alla salvezza.

È possibile scaricare le foto gratuitamente cliccando nel riquadro successivo. (sarai indirizzato su un altro sito)

Foto – A merenda con Dante

About the Author

Matteo Piarulli
Dottore in Science della Comunicazione e giornalista pubblicista, ha studiato a Roma e presso l'Università di Augsburg in Germania. Responsabile Web losguardosui5realisiti. direttore e fondatore di "Zoom Zip Magazine" e autore di Fanpage.it.

Commenta questa notizia on "A merenda con Dante"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: