Carapelle, fallisce rapina al supermercato Gidis: 700 euro il bottino

I Carabinieri della Compagnia di Foggia hanno arrestato per il reato di rapina aggravata Cammalleri Francesco, foggiano classe 96, residente ad Orta Nova.

Erano circa le 20 di venerdì 18 novembre quando un malvivente è entrato nel supermercato Gidis di Carapelle, coperto da un casco integrale e con una pistola in mano ha minacciato il cassiere facendosi consegnare la somma di 700 euro. Poi ha asportato il registratore di cassa ed è scappato a bordo del Beverly 500 con il suo complice che lo attendeva fuori. Il fatto è accaduto di fronte ad alcuni clienti del supermercato impauriti dall’efferatezza dell’azione.

Durante la fuga, una pattuglia di Carabinieri ha inseguito il mezzo in direzione Orta Nova.  Con l’arrivo di alcuni rinforzi, sono riusciti a intercettare il mezzo e ad arrestare Cammalleri Francesco mentre il complice riusciva a fuggire a piedi facendo perdere le proprie tracce. Al Cammalleri, a seguito di perquisizione, veniva rinvenuto addosso parte della somma di denaro poco prima trafugato. I Carabinieri hanno sequestrato il Beverly 500 utilizzato per la fuga. Sono in corso incessanti indagini finalizzate all’identificazione del complice.

About the Author

Redazione
Periodico d'informazione e cultura del basso tavoliere #5realisiti #Carapelle #OrtaNova #Ordona #Stornara #Stornarella

Commenta questa notizia on "Carapelle, fallisce rapina al supermercato Gidis: 700 euro il bottino"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: