Furto in abitazione e spaccio di droga: tre arresti dei Carabinieri

(Foto: © CC )

Furto in abitazione: arrestato 26enne di San Severo

Scarano Saverio Francesco

Scarano Saverio Francesco

La centrale operativa dei Carabinieri di San Severo riceveva una telefonata da parte di un cittadino il quale riferiva che, mentre stava per tornare a casa dopo aver trascorso la giornata fuori, aveva notato un uomo uscire dall’appartamento di sua proprietà nel centro cittadino, fornendo una precisa descrizione dell’individuo.

Immediatamente veniva diramata la descrizione fornita a tutte le pattuglie che si mettevano all’immediata ricerca dell’uomo. Dopo pochi minuti lo stesso veniva rintracciato non molto distante dall’abitazione in cui si era introdotto. Alla vista dei militari cercava di dileguarsi ma veniva immediatamente bloccato. Nella circostanza i militari rinvenivano anche quanto asportato dall’appartamento, alcuni vestiti ed oggetti, che veniva restituito al proprietario.

L’arrestato, identificato in SCARANO SAVERIO FRANCESCO, classe ’90, che dovrà rispondere di furto aggravato in abitazione, è stato associato alla casa circondariale di Foggia.


Due arresti per spaccio di droga nel Gargano

Vincitorio Costantina

Vincitorio Costantina

A Sannicandro Garganico invece, i militari della locale stazione, impegnati da alcuni giorni in una capillare attività di controllo del territorio, hanno operato due distinti arresti per reati inerenti gli stupefacenti.

Nel primo caso i militari procedevano al controllo dell’autovettura di VINCITORIO COSTANTINA, classe ’85. La donna veniva trovata in possesso di circa 60 grammi di marijuana suddivisa in dosi.

Le operazioni di perquisizioni venivano successivamente estese anche alla sua abitazione dove venivano rinvenuti ulteriori 30 grammi di droga.

La donna veniva quindi dichiarata in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e sottoposta ai domiciliari.


Perilli Tommaso

Perilli Tommaso

Tentava invece di sfuggire al controllo, PERILLI TOMMASO CIRO, classe 92, il quale mentre si trovava a bordo di un motociclo, al segnale di alt impostogli dai Carabinieri, anziché fermarsi si lanciava in una pericolosa fuga per le vie cittadine. Raggiunto dopo un breve inseguimento, i militari riscontravano che il mezzo era sprovvisto di copertura assicurativo e che l’uomo era in possesso di un coltello e di un involucro con circa 5 grammi di marijuana.

I Carabinieri decidevano pertanto di estendere la perquisizione anche presso l’abitazione del soggetto le sue pertinenze. All’interno dell’abitazione, del giardino e di un terreno attiguo i militari rinvenivano circa 40 piante di cannabis indica, un ulteriore involucro contenente circa 600 grammi di marijuana, un bilancino di precisione e materiale per il taglio e il confezionamento in dosi della sostanza.

A seguito delle analisi di laboratorio, veniva accertato che dalla droga sequestrata potevano essere ricavate circa 2.500 dosi. L’arrestato è stato giudicato per direttissima e condannato a 2 anni, pena sospesa.

Fonte: Comando Provinciale Carabinieri di Foggia – Comunicato Stampa 14 Giugno 2016

About the Author

Redazione
Periodico d'informazione e cultura del basso tavoliere #5realisiti #Carapelle #OrtaNova #Ordona #Stornara #Stornarella

Commenta questa notizia on "Furto in abitazione e spaccio di droga: tre arresti dei Carabinieri"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: