L’impegno dei piccoli ambientalisti di Ordona e Stornara per rendere più pulite le loro città: “Rispettiamo il nostro territorio”

ordona5E’ la più famosa iniziativa di volontariato ambientale in Italia organizzata da Legambiente e anche due piccoli comuni dei Reali Siti, Ordona e Stornara, si sono sentiti parte integrante di tale lodevole progetto, denominato “Puliamo l’Italia”.

Nella città degli Scavi, l’associazione Movimento Cittadini di Ordona, nata per denunciare una puzza maleodorante che dì li a poco avrebbe fatto emergere l’operazione “Black Land” , ha organizzato la splendida manifestazione “A Cavallo nella storia” per il prossimo 5 ottobre, quando il piccolo centro sarà invaso di cavalli e cavalieri che sfileranno per le vie del paese e ripercorreranno i regi tratturi e le vie della transumanza; la cavalcata si concluderà nella tenuta Cacciaguerra, all’ombra del sito archeologico dell’antica Herdonia che i soci dell’ente no profit stanno cercando di portare alla luce dopo anni di incuria e dimenticanza.

Dopo l’azione dei volontari per pulire l’area intorno all’antica città di epoca romana da rovi, sterpaglie e rifiuti, questa mattina, per merito del sinergico accordo tra Legambiente, Movimento e docenti e alunni dell’Istituto Comprensivo “Aldo Moro”, decine di alunni questa mattina, forniti di un kit di cappellini, magliette, guanti e sacchetti per i rifiuti, si sono ritrovati presso il sito archeologico, scoprendo altresì che l’erba tagliata e raccolta diventerà compost, ossia concime organico.

Il medesimo obiettivo è alla base del programma “Puliamo Stornara” , organizzato da Arci circolo Travel, in collaborazione con l’Istituto Scolastico Superiore “Olivetti” e l’Istituto Comprensivo ” Papa Giovanni Paolo I”, l’Amministrazione Comunale e numerose associazioni di volontariato che hanno aderito con entusiasmo e generosità all’iniziativa.

Anche qui studenti, docenti e volontari impegnati stamattina nel ripulire Stornara, partendo dalla zona industriale 167 in via Carracci, per sensibilizzarle l’opinione pubblica al senso civico ed educarla a difendere il proprio territorio con impegno e responsabilità.

La manifestazione prosegue poi oggi pomeriggio nel corso principale, dove le varie organizzazioni organizzeranno giochi, quiz e momenti ricreativi per tutte le età.

Il gran finale ci sarà domani sera con il concerto del Bermuda Acoustic Trio in zona ex Campo Sportivo.

About the Author

Redazione
Periodico d'informazione e cultura del basso tavoliere #5realisiti #Carapelle #OrtaNova #Ordona #Stornara #Stornarella

1 Comment on "L’impegno dei piccoli ambientalisti di Ordona e Stornara per rendere più pulite le loro città: “Rispettiamo il nostro territorio”"

  1. michela costa | 7 ottobre 2014 at 16:38 |

    Complimenti…simpatica e interessante iniziativa…ottima la collaborazione con le scuole…percorso didattico/educativo pensato-ideato-progettato-organizzato-realizzato con professionalità 🙂

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: