L’incredibile odissea della Real Sport: “Costretti a giocare ancora fuori casa!” mentre l’Amministrazione si difende

IMG_1587Chi si aspettava di poter finalmente passare un sabato pomeriggio all’insegna dello sport e del tifo appassionato, deve ancora una volta rimandare l’appuntamento.

Infatti non c’è pace per pallavoliste ortesi, costrette a rinunciare a giocare in casa nella quarta giornata del campionato regionale di serie C contro l’Andria per trasferirsi a Foggia, nella palestra della scuola media Leonardo Murialdo.

“Nonostante una richiesta protocollata a luglio per usufruire della Tensostruttura” dice uno sconsolato Enzo Vece, presidente della società, “non capiamo ad oggi perché non possiamo giocare lì”.

Evidente è la sua indignazione. “Chiedo a questa Amministrazione cosa non va e perché si rifiutano di farci giocare a Orta Nova: se il problema sono l’agibilità e l’accatastamento, vorrei capire quali sono gli impianti sportivi idonei a disputare un’attività agonistica, facessero un elenco così rendiamo pubblica la situazione. Se poi vogliono colpire direttamente il sottoscritto, lo dicessero apertamente”.

A fare chiarezza è Nicola Maffione, assessore allo Sport: “Purtroppo siamo bloccati da mesi per accatastare la Tensostruttura per colpa di un tecnico: speriamo nel giro di poche settimane di sbrigare la pratica e rendere l’impianto pienamente utilizzabile, ora lo è in parte grazie ai lavori agli spogliatoi”. E sulle altre strutture, dice: “piano piano ci stiamo impegnando per renderle agibili: ci siamo insediati solo da pochi mesi e con l’assessore ai Lavori Pubblici siamo al lavoro per garantire piena sicurezza nello svolgimento di tutte le discipline sportive”.

E’ dunque una stagione agonistica caratterizzata da un inizio ricco di sentimenti contrastanti per la Real Sport: alla gioia irrefrenabile per le due splendide vittorie sul campo entrambe per 3-0, fanno  da contraltare la sconfitta a tavolino mal digerita e le difficoltà logistiche nell’avere un impianto proprio.

About the Author

Redazione
Periodico d'informazione e cultura del basso tavoliere #5realisiti #Carapelle #OrtaNova #Ordona #Stornara #Stornarella

Commenta questa notizia on "L’incredibile odissea della Real Sport: “Costretti a giocare ancora fuori casa!” mentre l’Amministrazione si difende"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: