Orta Nova, choc a casa di Rosangela Giannatempo: ritrovato un pacco dal macabro contenuto

Una testa di capretto con una croce e quattro candele, oltre a una lettera dal contenuto farneticante. 

E’ questo il terribile contenuto di un pacco fatto recapitare a casa di Rosangela Giannatempo, ex vicesindaco dell’attuale amministrazione Tarantino e sorella del sindaco di Cerignola Antonio.

Sull’episodio indagano le Forze dell’Ordine senza escludere alcuna ipotesi, dalle intimidazioni per vicende legate alla sua attività di avvocato fino al gesto di un mitomane.

Permane una situazione allarmante nel più popoloso dei comuni dei Reali Siti, già scosso dai recenti atti criminali compiuti ai danni di tre esercizi commerciali a distanza di poche ore l’uno dall’altro.

About the Author

Redazione
Periodico d'informazione e cultura del basso tavoliere #5realisiti #Carapelle #OrtaNova #Ordona #Stornara #Stornarella

Commenta questa notizia on "Orta Nova, choc a casa di Rosangela Giannatempo: ritrovato un pacco dal macabro contenuto"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: