Pallavolo, errate corrige: niente partita a Ordona, torna l’incubo impianti-sportivi

Il presidente Enzo Vece

Il presidente Enzo Vece

Costrette a giocare in trasferta.

La dirigente scolastica dell’ Istituto Comprensivo “Aldo Moro” di Stornarella e Ordona, Milena Sabrina Mancini, non ha autorizzato l’utilizzo della palestra della scuola per far disputare l’odierna gara valida per la seconda giornata del campionato regionale di serie C di pallavolo femminile e così le atlete della Real Sport giocheranno questo pomeriggio a campi invertiti, a Bari sul campo della don Milani Asem.

“Oltre a dover pagare una multa per questa decisione, siamo amareggiati per una situazione di cui abbiamo espresso allarme già da diverse settimane ma che purtroppo oggi non ha ancora trovato una soluzione definitiva” dichiarata amareggiato il patron della società, Enzo Vece.

“Ci auguriamo di poter usufruire presto della Tensostruttura di Orta Nova e soprattutto di avere l’impianto dotato di un sistema di riscaldamento: il rischio sarebbe di disputare tutte le gare invernali a campi invertiti, come già accaduto lo scorso anno. Lo sport merita palcoscenici adeguati affinché siano ripagati i grossi sforzi di chi si impegna ogni giorno per promuovere i sani valori sportivi”.

About the Author

Redazione
Periodico d'informazione e cultura del basso tavoliere #5realisiti #Carapelle #OrtaNova #Ordona #Stornara #Stornarella

Commenta questa notizia on "Pallavolo, errate corrige: niente partita a Ordona, torna l’incubo impianti-sportivi"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: