Primarie, siglato l’accordo nel centrosinistra: ci sarà anche Stefàno. Ecco come e dove si vota nei Reali Siti

L’attesa “pace” tra i partiti di centrosinistra è arrivata in mattinata.

Dopo gli screzi tra Nichi Vendola e Michele Emiliano di ieri sera, oggi i principali protagonisti della scena politica regionale hanno firmato un documento in cui si impegnano “a concentrarci sui valori e sui punti che uniscono la nostra coalizione, dando prospettiva e risposte ad un intero popolo che in noi ripone speranza e pretende unità e azioni concrete”.

“La maturità della nostra coalizione” conclude il documento, firmato e postato su facebook da Massimo Colia, segretario regionale di Italia dei Valori “non ci mette al riparo dalle polemiche interne, anche aspre, ma ci consente attraverso un continuo confronto democratico esercitato dai nostri elettori di ritrovare sempre la strada e di correggerla, con senso di responsabilità verso la comunità che rappresentiamo”.

documento centrosinistra 2014Tira dunque un sospiro di sollievo Dario Stefàno, candidato alle Primarie la cui posizione era in bilico proprio per lo strappo di qualche ora fa.

Le Primarie

55 i seggi allestiti in Capitanata, compresi i comuni di Carapelle, Ordona, Orta Nova, Stornara e Stornarella dove si voterà nei rispettivi Palazzi di Città, dalle 8.00 alle 22.00. Lo spoglio delle schede inizierà subito dopo la chiusura dei seggi.

Possono esprimere la propria preferenza:

  • I cittadini residenti in Puglia che abbiano compiuto 18 anni al 30 novembre 2014.
  • I cittadini residenti in Puglia che abbiano compiuto 16 anni al 30 novembre 2014 che si siano pre-registrati online.
  • I cittadini Ue residenti in Puglia che si siano pre-registrati online.
  • I cittadini di un altro Paese non Ue dotati di documento di identità, permesso di soggiorno e domiciliati in Puglia che si siano pre-registrati online.
  • Gli studenti residenti in altre regioni che studiano nelle università pugliesi che si siano pre-registrati online.
  • I residenti in Puglia che studiano nelle università fuori regione che si siano pre-registrati online potranno votare nei seggi di Milano, Roma, Bologna presentando il libretto universitario, oltre agli altri documenti richiesti.

Come si vota

Presentandosi al seggio con documento d’identità e codice fiscale e contribuendo con almeno 1 euro.

Chi si troverà nei seggi elettorali

Ogni seggio elettorale è composto da un presidente, un segretario e almeno due scrutatori. Del seggio fanno parte anche i rappresentanti dei candidati.

I candidati

Michele Emiliano, Guglielmo Minervini e Dario Stefàno sono i tre in lizza per il candidato del centrosinistra alla Presidenza della Regione Puglia.

About the Author

Redazione
Periodico d'informazione e cultura del basso tavoliere #5realisiti #Carapelle #OrtaNova #Ordona #Stornara #Stornarella

Commenta questa notizia on "Primarie, siglato l’accordo nel centrosinistra: ci sarà anche Stefàno. Ecco come e dove si vota nei Reali Siti"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: