Stornarella, da Orta Nova arrivano due Vigili Urbani per fronteggiare l’allarme sicurezza

Il comune di Stornarella

Dopo il Consiglio comunale straordinario dello scorso 5 marzo, voluto dai consiglieri di opposizione per discutere sul delicato tema della sicurezza, arriva un importante provvedimento da parte dell’Amministrazione comunale.

Infatti, a causa dell’esiguo numero di dipendenti in forza al corpo municipale dei Vigili Urbani e al rinvio del concorso per l’assunzione di quattro unità, la Giunta con deliberazione n.7 ha siglato una convenzione con il comune di Orta Nova per l’utilizzo a tempo parziale di due vigili, Curci Donato e Mauriello Giuseppe, per 6 mesi per 6 ore settimanali.

La decisione giunge quindi per garantire una maggior tutela della sicurezza, minata dagli ultimi episodi di furti e atti vandalici perpetrati ai danni di cittadini e imprese.

In occasione del recente consiglio comunale l’assessore competente, Massimo Di Corato, aveva illustrato in una relazione le problematiche, spiegando gli interventi in essere: “Siamo costantemente in contatto con la Prefettura di Foggia, che è a conoscenza della nostra quotidiana realtà, e ci è stato suggerito di chiedere una collaborazione con le ambasciate dei principali Stati di provenienza di molti cittadini immigrati, per creare dei ponti con i loro connazionali attraverso l’aiuto dei mediatori professionali”.

Un’importante soluzione sarebbe potuta scaturire anche dalla sinergia con lo sportello per l’immigrazione, in via di costituzione a Orta Nova, nonché mediante la “creazione di un Osservatorio sulla Sicurezza, formato da consiglieri comunali, cittadini e forze dell’ordine per monitorare costantemente il territorio e segnalare in modo tempestivo alle autorità preposte i comportamenti illecite”.

La Minoranza si era infine lamentata nei  confronti  dell’operato dell’amministrazione guidata da Massimo Colia: “E’ finito il tempo delle promesse, il sindaco non fa che ripetere le stesse cose che disse durante la campagna elettorale: vogliamo sapere concretamente ed effettivamente cosa stanno facendo, perché mancano le più elementari regole di pacifica convivenza e la gente è così stanca e al punto da sentirsi costretta a barricarsi in casa per paura”, aveva spiegato nel suo intervento Alfonso Olivieri, invitando poi l’organo politico “a indire al più presto un nuovo concorso per l’assunzione di Vigili Urbani”.

About the Author

Redazione
Periodico d'informazione e cultura del basso tavoliere #5realisiti #Carapelle #OrtaNova #Ordona #Stornara #Stornarella

Commenta questa notizia on "Stornarella, da Orta Nova arrivano due Vigili Urbani per fronteggiare l’allarme sicurezza"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: