Un lettore scrive al sindaco: “Caro Dino, ecco i miei consigli sulla viabilità stradale”

Sono un cittadino di Orta Nova, e percorrendo la SP 110 e trovandomi alla rotatoria che si incrocia con la SP 83 per Stornara ho visto che al centro della rotatoria è stato posizionato un albero: ben fatto, perché arricchiamo di cose belle la nostra città, ma non è possibile che questa rotatoria non venga segnalata abbastanza con i dovuti cartelli. E’ vero, i cartelli ci sono ma a 150 metri dalla rotatoria. Sono stati divelti i cartelli che segnalano la divisione della carreggiata sempre in prossimità della rotatoria, sia in un senso che nell’altro, questo sicuramente è stato fatto involontariamente dall’autista mal capitato e sfortunato che si è trovato all’improvviso davanti la rotatoria, ma nessuno li segnala, ma non vengono neanche rimessi dal responsabile alla manutenzione della rotatoria.

Inoltre ho scritto più volte al presidente della Provincia di Foggia, (senza avere risposta) visto che hanno asfaltato la strada, chiedendo che venga posizionato la segnaletica orizzontale sulla SP 81 Orta Nova-Carapelle, perché è diventata pericolosissima specialmente quando piove e nel periodo invernale e in speciale modo chi non conosce la strada (tipo le insegnanti che vengono da fuori).

Vi informo ancora che alcuni incroci delle strade della città a causa degli automobilisti maleducati che parcheggiano all’incrocio (ricordo che il codice della strada dice di parcheggiare a 6 metri dall’incrocio) non c’è abbastanza visuale dell’incrocio per poterlo attraversare, e così facendo si rischia di provocare incidenti.

Io consiglierei di mettere degli ostacoli in pietra difficile da rimuovere per non dare la possibilità agli automobilisti indisciplinati di parcheggiare.

Sarebbe anche il caso di emettere uno studio per regolarizzare la viabilità delle strade cittadine, ultimando di mettere i cartelli dove non esistono o dove sono stati tolti o rovinati. In alcuni momenti della giornata il paese sembra senza regole e le istituzioni sono assenti.

Infine, ancora una volta assisto al mal capitato autista di un bilico (è lungo 18 metri) inoltrarsi nel paese, arrivare all’altezza del monumento ai Caduti in Guerra e non poter proseguire, questi suo malgrado ha dovuto faticare non poco per poter tornare indietro. Questo è causato da parte vostra della mancata e sbagliata posizione della segnaletica all’ingresso del paese e mancato avviso al gestore del tecnologico navigatore di modificare il percorso. Perché sui navigatori la provinciale Orta Nova Carapelle attraversa la nostra città.

Pertanto sono qui a chiedervi di intervenire, il più presto possibile.

Grazie per l’interessamento, con il mio scritto spero di contribuire alla crescita del paese.

Colgo l’occasione per ringraziare e salutare.

 

About the Author

Redazione
Periodico d'informazione e cultura del basso tavoliere #5realisiti #Carapelle #OrtaNova #Ordona #Stornara #Stornarella

Commenta questa notizia on "Un lettore scrive al sindaco: “Caro Dino, ecco i miei consigli sulla viabilità stradale”"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: