Vandalizzata l’automobile di Iaia Calvio. Gd Capitanata: “Siamo al fianco di Iaia nella battaglia per la legalità e la trasparenza!”

giovani democraticiL’attività politica del Pd di Orta Nova e di Iaia Calvio non sarà compromessa da un atto intimidatorio che è frutto di un clima politico “avvelenato”. Siamo certi che l’attività di denuncia e l’esigenza di trasparenza verranno difese ad ogni costo. Qualcuno pensa che intimidire gli amministratori pubblici possa servire a bloccare la battaglia per la legalità e la trasparenza”.

A dirlo con una nota diffusa a mezzo stampa è il movimento politico Giovani democratici di Capitanata il cui segretario è Francesco Di Noia.

“Non è così, nessuno abbasserà lo sguardo. I Giovani democratici di Capitanata sono al fianco di Iaia e degli amici e compagni del Circolo di Orta Nova.” spiegano ancora.

Foggia, 22 novembre 2014

About the Author

Redazione
Periodico d'informazione e cultura del basso tavoliere #5realisiti #Carapelle #OrtaNova #Ordona #Stornara #Stornarella

1 Comment on "Vandalizzata l’automobile di Iaia Calvio. Gd Capitanata: “Siamo al fianco di Iaia nella battaglia per la legalità e la trasparenza!”"

  1. Antonio Corbo | 23 novembre 2014 at 0:33 |

    Al punto in cui ci troviamo, rispetto alla sicurezza,
    sarebbe più opportuno smetterla con questi scambi di accuse sterili che servono
    solo ad esagitare il clima di contrapposizione politica esistente a Orta Nova.
    Occorre invece sedersi tutti insieme intorno ad un tavolo per trovare insieme
    la via di uscita da una situazione di degrado sociale che mette a rischio la convivenza
    civile nel nostro comune. Non sarà né facile e né semplice, ma in un clima di
    collaborazione, mettendo insieme tutte le intelligenze e le volontà, ci
    potrebbero essere più possibilità di riuscita. La mia solidarietà più sincera per
    la consigliera Calvio. La violenza e le aggressioni non devono far parte della
    nostra comunità. Antonio Corbo

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: